Tutela Legale

  1. Quali attività copre: le attività relative alle DBN (vedi sopra punto a) della pag.1

  2. Quali coperture offre: garantisce la tutela dell’assicurato coprendo tutte le spese in sede giudiziaria ed extragiudiziaria per la tutela dei propri interessi. Ovvero: avvocato proprio e della controparte (se è a carico in caso di causa persa), consulenti tecnici, spese di processo penale, contributo unificato per le spese degli atti giudiziari, spese per l’Organismo di Conciliazione, spese per esecuzione forzata ecc. (vedi art. 3.1)

    ‐ per la difesa in tutti i procedimenti penali colposi (fatti commessi senza intenzionalità di nuocere);

    ‐ per la difesa in tutti i procedimenti penali dolosi (accusati di intenzionalità), anche in materia fiscale e amministrativa, se conclusi con assoluzione e/o proscioglimento

    ‐ per sostenere la richiesta dell’assicurato contro terzi di danni a persone e cose

    ‐ per sostenere richieste dell’assicurato contro terzi per danni agli impianti, attrezzature delle sedi, anche distaccate dell’assicurato

    ‐ resistere a pretese di risarcimento per danni a terzi, in supporto alla polizza RCT

  3. Massimali: 21.000 € per ogni causa

  4. Costi: 10,3 € per assicurato (se l’assicurato è un ente la garanzia copre l’Ente, il Presidente, i membri del direttivo, i soci e gli eventuali dipendenti per fatti connessi all’attività assicurata)

  5. Franchigie: nessuna

  6. importante: anticipo fino a 5.000 € per sostenere le prime spese legali.

  7. Territorio: Italia, S.Marino, Vaticano

Importante: l’assicurato ha la facoltà di scegliere un avvocato di sua fiducia (art. 2.2)